11/07/15 TAZ

11665756_1442415256084071_2957779149784519774_n

Ancora una volta occupiamo, liberiamo, trasformiamo, rivalutiamo spazi lasciati al degrado. Ancora una volta, nell’ex stabile della chemical quacker s.p.a. anomali hanno rioccupato questo spazio lasciato in uno stato di abbandono, per svariati anni, alla libera mano della solita speculazione edilizia.

Noi crediamo e vogliamo ribadire che in un sistema economico-sociale in cui, al centro del diritto non e’ messa la persona ma le logiche finanziarie, sia legittimo e necessario prenderne coscienza e agire individualmente e collettivamente per creare situazioni di socialità non mercificata, libera dai pregiudizi e dalle logiche del profitto.

Questa e una Zona Temporaneamente Autonoma, che nasce da un rifiuto al divertimento commerciale e preconfezionato. Noi crediamo che solo tramite l auto-organizzazione e con l’autogestione si possa dare un alternativa reale e costruire pratiche anticrisi, che partendo dal basso lasciano sfogo alla libera creatività, spesso repressa in questa societa egoista e arrivista.
Reclaim the streets! Reclaim the underground!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.